Quattro incontri per parlare delle nuove prospettive offerte dall’intelligenza artificiale.

8 Aprile ore 18:00

LA TRAIETTORIA DEL CAMBIAMENTO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO

con Guido Borghi, PhD Assistant Professor (RTD-A) Biometric System Laboratory Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

L’Intelligenza Artificiale è parte fondamentale della nostra vita quotidiana. Ma cosa implica veramente? Come opera e quali sono i suoi limiti e le sue potenzialità? Quali opportunità offre?

Conoscere e utilizzare correttamente l’intelligenza artificiale è un’abilità sempre più importante e cruciale per ogni individuo, per prendere decisioni informate ed essere cittadino consapevole.

 

22 Aprile ore 18:00

AMBITI APPLICATIVI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

con Cristiano Boscato, Executive Vice President di Injenia (gruppo Maggioli), membro del board direttivo di Enchora e Direttore Didattico e Adjunct Professor alla Bologna Business School

Martina Cavallucci, Data Scientist – Istituto Tumori Romagnolo Dino Amadori

Adriano Ferraresi, Professore Associato – Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Quali sono gli ambiti applicativi dell’Intelligenza Artificiale? Tra queste ci sono importanti sviluppi nell’interpretazione e nella traduzione delle lingue, aiutando la comunicazione globale. Un altro tema da affrontare è quello relativo agli studi oncologici che attraverso la sinergia tra studiosi, ricercatori, medici e tecnici introduce nuove sfide e opportunità, tra cui la diagnosi precoce, la personalizzazione dei trattamenti e la gestione dei dati sanitari.

 

6 Maggio ore 18:00

ISTRUZIONE, LAVORO E VITA: COME CAMBIERÀ

con Giuseppe Iacono, esperto di processi di innovazione  e autore del libro “Le sfide della società onlife” (Angeli, 2023)

Veronica Moretti, Ricercatrice Senior in Sociologia presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Quanto è elevato il rischio di aumento delle diseguaglianze e dell’esclusione sociale e delle discriminazioni? Per contrastarlo, è necessario acquisire rapidamente come comunità la capacità di orientare l’evoluzione tecnologica, essenziale per il governo del futuro. Quali sono, poi, le dimensioni della vita in cui interviene l’intelligenza artificiale? Qual è la relazione tra umano e componenti tecnologiche?

In che modo l’IA si incorpora nei mondi sociali, nella costituzione del sé, del corpo e delle relazioni tra soggetti?

 

20 Maggio ore 18:00

UOMINI E MACCHINE. QUESTIONI ETICHE, FILOSOFICHE E DI GOVERNO

con Monica Palmirani

 

_______________________________________

Evento organizzato da Laboratorio Aperto di Forlì, Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Comune di Forlì, con il sostegno di Sistemi Forlì.